Ultimo aggiornamento: sabato, 24 giugno 2017 - 18:32
Seguici sui nostri social

Campopiano: “La cessione ai cinesi? Ne sento di tutti i colori ma vi spiego la verità”

Il giornalista del Corriere della Sera Pasquale Campopiano ha fatto chiarezza sulla situazione del Milan in un’intervista a SportFair. Campopiano ha seguito la cessione ai cinesi fin da aprile ed è una fonte più che attendibile. È intervenuto anche riguardo il recente articolo di Calcio e Finanza, che ha rivelato la provenienza del conto utilizzato da Sino Europe.

Sono nove mesi che ne sento di tutti i colori su questa storia della cessione del Milan. Come sempre dico di attenersi ai fatti e i fatti dicono che c’è un documento che sancisce il passaggio della seconda caparra da 100 milioni dalle Isole Vergini, paradiso fiscale che secondo molti è utilizzato anche per “nascondere” i soldi. Però da quanto risulta dall’articolo di Calcio e Finanza questi soldi sono tutt’altro che nascosti“.

Leggi anche  Clamoroso dalla Spagna: secondo Marca il Real Madrid ha l'accordo per Donnarumma e Mbappé

Transitano dalla holding Willy Shine International alla Rossoneri Sports Investment e arrivano alla Fininvest. Dal documento viene fuori che figura come Lender (cioè garante del prestito) un indirizzo della Huarong Assets Management, il colosso statale che lo scorso ottobre rilanciai sulle colonne del CorriereDelloSport.it come possibile investitore del Milan. Atteniamoci a questo, il resto sono chiacchiere e di chiacchiere su questa storia ne sono state fatte troppe“.