Ultimo aggiornamento mercoledì, 27 Maggio 2020 - 20:59

Serie A, la data della ripresa: il campionato può ripartire il 13 giugno

News
13 Maggio 2020 17:15 Di redazione
3'

Quando potrebbe ripartire il campionato di calcio? Dopo l’annuncio del ministro Spadafora sul ritorno agli allenamenti di squadra a partire dal 18 maggio, la volontà della Serie A è quella di tornare in campo il 13 giugno. La Lega, nel corso dell’assemblea andata in scena oggi in videoconferenza ha proposto la ripresa del massimo campionato a partire dal 13 giugno o dal 20, con la maggioranza che ha optato per la prima data.

Serie A, la data della ripresa. Il campionato potrebbe ripartire il 13 giugno
C’è la data per il possibile ritorno in campo in Serie A. Le squadre del massimo campionato infatti potrebbero riprendere le ostilità a partire dal 13 giugno. È questa la volontà dei club che nell’assemblea odierna andata in scena oggi in videoconferenza hanno optato a maggioranza per il 13 e non per il 20 giugno, altra data proposta dalla Lega Serie A. Una notizia che arriva poco dopo il definitivo via libera agli allenamenti di gruppo, il 18 maggio.

Leggi anche  Milan-Jovic, conferme dalla Spagna: sì del Real Madrid

Il comunicato ufficiale della Lega Serie A sulla data del 13 giugno per la ripresa del campionato
Questa la nota ufficiale della Lega Serie A: “L’Assemblea della Lega Serie A si è riunita oggi con tutte le Società presenti e collegate in video conferenza. La Lega Serie A ribadisce, nel rapporto con i licenziatari dei diritti audiovisivi 2018-2021, la necessità del rispetto delle scadenze di pagamento previste dai contratti per mantenere con gli stessi un rapporto costruttivo. Per quanto riguarda la ripresa dell’attività sportiva è stata indicata, in ossequio alle decisioni del Governo e in conformità ai protocolli medici a tutela dei calciatori e di tutti gli addetti ai lavori, la data del 13 giugno per la ripresa del campionato. L’Assemblea ha inoltre indicato il Dott. Nanni della Società Bologna per rappresentare nella Commissione medico scientifica della Figc le istanze delle Società, che saranno previamente informate in sede assembleare”.

Leggi anche  Calciomercato Milan – Boga, accordo Sassuolo-Chelsea: addio recompra

Via libera agli allenamenti di gruppo in Serie A a partire dal 18 maggio
Giornata dunque di date per il calcio italiano. Il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora in occasione del suo intervento alla Camera ha ufficializzato infatti il via libera agli allenamenti di gruppo a partire dal prossimo 18 maggio. Sciolto infatti il nodo relativo alle modifiche al protocollo e in particolare sul caso della procedura da seguire in caso di nuovi contagi, richieste dal Comitato tecnico scientifico. Queste le parole di Spadafora: “Poco prima di venire qui ho ricevuto la lettera del presidente della Figc, Gravina, che comunica che la Federcalcio ha accolto tutte le osservazioni del comitato tecnico scientifico, riadattando il proprio protocollo. Così il 18 maggio si potranno riprendere gli allenamenti”

Leggi anche  Sportmediaset – Ibrahimovic salta quattro partite: le soluzioni tattiche

Quando si deciderà se tornare in campo in Serie A
Una situazione che ovviamente fa ben sperare per la ripresa della Serie A, che dipenderà da quello che accadrà nei prossimi giorni. La Federcalcio ha detto sì alla modifica del protocollo che impone, in caso di contagi tra i calciatori la quarantena per tutta la squadra. Una situazione che ha sollevato non pochi dubbi all’interno dei club che stanno facendo il possibile per tornare in campo. Il ministro Spadafora nel suo intervento al Senato è stato perentorio: “Il campionato di calcio riprenderà, se riprenderà, solo se saranno state adempiute una serie di misure, ovvero misure di sicurezza e il protocollo”.

fonte: https://www.fanpage.it/sport/calcio/serie-a-la-data-della-ripresa-il-campionato-puo-ripartire-il-13-giugno/

LEGGI COMMENTI