Ultimo aggiornamento mercoledì, 25 Novembre 2020 - 17:47

Scaroni: “Rangnick? Non so se arriverà. La rinascita non sarà veloce”

News
1 Giugno 2020 12:51 Di redazione
2'

Milan, parla Paolo Scaroni. Il presidente rossonero, intervenuto Radio Anch’io Sport” su Radio Rai 1, si è pronunciato su svariati argomento caldi in casa milanista.

Si parte per esempio dalla Coppa Italia, torneo che vedrà il Diavolo in campo già il prossimo 12 giugno: “Speravo che questa venisse giocata ad agosto per una ripartenza più dolce”, ammette il dirigente. Perché “due partite adrenaliniche subito dopo la sosta sono stressanti. Alla fine è venuto fuori un compromesso tra le parti e resto ottimista”. 

Preferisce non sbilanciarsi, invece, su Ralf Rangnick“Abbiamo fiducia in Pioli per il momento – replica Scaroni – poi non so se arriverà o meno Rangnick. Le scelte le fa Gazidis. Ma una cosa è certa: noi abbiamo fiducia in Pioli e Maldini”. Così come preferisce non esporsi anche sui tempi di Zlatan Ibrahimovic“Ho letto notizie confortanti dalla Svezia, mi auguri possa tornare presto”.

Nel frattempo prosegue la politica dei contenimento dei costi: “Abbiamo fatto un grosso sforzo per ridurre i costi a bilancio. Gazidis si è concentrato parecchio su quest’aspetto e adesso cerchiamo giocatori interessanti a prezzi ragionevoli. Il nostro obiettivo è non avere nuovi problemi con la UEFA. Veniamo da una lunga crisi motivo per cui mi sembra utopia ripensare a una rinascita veloce della società”.

C’è spazio anche a un commento sul nuovo stadio: “E’ una nostra priorità e spero di avere presto notizie positive. Il Meazza non sparirebbe, ne conserveremo le vestigia e nel frattempo costruiremo una struttura all’avanguardia”. E nel frattempo obiettivo Europa per i rossoneri: “Se non la conquisteremo con la Coppa Italia, lotteremo in campionato”, assicura Scaroni.

Leggi anche  Maradona, il fratello in lacrime: "Ha avuto una crisi cardiorespiratoria. Momento drammatico"

fonte: https://www.milanlive.it/2020/06/01/scaroni-rangnick-non-so-se-arrivera-la-rinascita-non-sara-veloce/

LEGGI COMMENTI