Ultimo aggiornamento domenica, 25 Febbraio 2024 - 09:57

Milan, il giocatore ha lasciato il ritiro: presto ufficiale la cessione?

calciomercato
24 Gennaio 2017 16:38 Di redazione
2'

Dopo essere stato scaricato dalla società, sarà il tormentone del Milan in questi ultimi giorni di calciomercato.

Il futuro di M’Baye Niang sarà con ogni probabilità lontano dalla maglia rossonera. Il giocatore ha deluso, ancora una volta, le attese di società e tifosi e, nonostante la fiducia (non più incondizionata) di Vincenzo Montella, è pronto a essere ceduto anche in prestito, specie dopo l’arrivo di Deulofeu. Niang  oggi non si è allenato con la squadra e ha già  lasciato il centro sportivo di Milanello, segno che la sua cessione è sempre più vicina.

Tra Galliani e l’amico Enrico Preziosi, presidente del Genoa, è in corso una trattativa per uno scambio di prestiti che vedrebbe il ritorno di Niang in rossoblu e l’approdo dell’argentino Ocampos in rossonero. L’indiscrezione, emersa nella giornata di ieri, ha già raccolto diverse conferme. Tuttavia la trattativa appare più complicata del previsto. Troppe le parti chiamate in causa, a partire dai cinesi della Sino Europe che devono dare il via libera al duo Galliani-Mirabelli, così come il Genoa attende l’ok dal Marsiglia, club proprietario del cartellino di Ocampos.

NIANG PUNTA I PIEDI
Il 22enne attaccante francese non sarebbe però d’accordo a tornare al Genoa, club che due anni fa lo rilanciò dopo una prima fase in rossonero piuttosto deludente. Il giocatore infatti ha offerte importanti dalla Premier League e, insieme al suo procuratore, è in attesa dell’affondo decisivo di uno dei club inglesi interessati.  Possibile tuttavia che la pista Genoa torni calda negli ultimi giorni di mercato, nel caso in cui non dovesse concretizzarsi l’interesse dei club stranieri.

PIANO B GALLIANI
Se ci fossero dei problemi – così come riporta il Corriere dello Sport -, Milan e Genoa hanno già pensato a un piano B. Anziché Ocampos, a Milanello sbarcherebbe Darko Lazovic, l’esterno destro serbo con caratteristiche più difensive. Un giocatore diverso, dunque, dal talentuoso Ocampos ma che potrebbe offrire a Vincenzo Montella maggiori soluzioni sulle fasce con i suoi cross sempre insidiosi.

LEGGI COMMENTI