Ultimo aggiornamento giovedì, 23 maggio 2019 - 22:27

Milan-Abate, salta il rinnovo: a giugno sarà addio

News
4 maggio 2019 13:06 Di redazione
2'

A fine stagione il Milan saluterà diversi calciatori. Non solo per la rivoluzione in sede di campagna acquisti, ma anche per le scadenze dei contratti. Già certi gli addii di Riccardo Montolivo, José Mauri e Andrea Bertolacci.

A questi potrebbe aggiungersi presto Ignazio Abate. Il suo rinnovo di contratto sembrava certo, l’unico in trattativa insieme a Cristian Zapata, ancora tentato da offerte turche e non solo: pare infatti che anche Inter e Udinese siano sulle sue tracce. Per quanto riguarda il terzino, dal 2009 stabilmente in maglia rossonera, il prolungamento sembrava soltanto una formalità, considerati anche gli ottimi rapporti fra Mino Raiola e Leonardo. Invece, stando alle ultime indiscrezioni, l’accordo pare saltato.

Leggi anche  Giampaolo chiama le big: “Non sopporto più perdere”

Secondo quanto riportato da ‘Tuttomercatoweb’, il Milan lascerà andare a parametro zero Abate alla fine della stagione. Già da adesso, quindi, il terzino è libero di cercarsi un’altra squadra. E le manifestazioni di interesse non mancano, sia in Italia che all’estero. Il calciatore probabilmente si prenderà del tempo per decidere: per adesso, da grande professionista quale si è sempre rivelato, è fermo e concentrato sul finale di stagione dove lui sarà protagonista vista l’urgenza in difesa. Lunedì col Bologna giocherà titolare da terzino destro al posto di Davide Calabria e Andrea Conti. Durante l’anno si è rivelato utile anche da difensore centrale, e con ottimi risultati. Lui è molto legato al Milan: è l’unico rimasto in rosa dello scudetto vinto nel 2011 – l’ultimo prima del dominio Juventus – e ha un buon rapporto con tutto l’ambiente. La società però ha deciso di lasciarlo andare: preferisce smaltire il suo importante stipendio per risparmiare e magari utilizzarlo per gli acquisti. Una mossa che potrebbe non convincere pienamente la tifoseria, che ha apprezzato e non poco la sua professionalità e il suo attaccamento alla maglia. Ma soprattutto la sua utilità, perché Abate si è sempre messo completamente a disposizione senza mai una parola fuori posto. Ma purtroppo Leonardo e Paolo Maldini sembrano convinti di altro.

Leggi anche  CorSera – Simone Inzaghi sempre più in orbita Milan

fonte: https://www.milanlive.it/2019/05/04/news-milan-abate-addio/?fbclid=IwAR0sJgfIIVMNSwkBBIC4SR1C6tNtxiOjIEHf-Dyfed48wi1cqN22yAB7OvQ

Loading...
LEGGI COMMENTI