Ultimo aggiornamento giovedì, 23 maggio 2019 - 22:27

Juventus-Milan, Allegri: “Ronaldo out. Recuperati Dybala e Mandzukic”

News
5 aprile 2019 12:56 Di redazione
2'

Consueta conferenza stampa per Massimiliano Allegri alla vigilia di Juventus-Milan. Domani a Torino la sua squadra potrebbe chiudere ulteriormente i giochi per lo Scudetto. In caso di vittoria e conseguente sconfitta del Napoli domenica col Genoa, i bianconeri festeggerebbero la vittoria del Tricolore.

L’allenatore toscano ha escluso che Cristiano Ronaldo possa essere convocato per il big match dell’Allianz Stadium: «No, domani assolutamente no. Sta meglio e a 5 giorni dalla partita con l’Ajax ci sono buoni segnali, poi vedremo l’evolversi. Lui sta facendo tutto per esserci e speriamo sia a disposizione».

Allegri ha aggiornato anche in merito alla situazione di altri giocatori che avevano avuto problemi fisici: «Dybala, Mandzukic e Spinazzola sono a disposizione per domani. La condizione fisica di Khedira va valutata. Douglas Costa dovrebbe essere a disposizione per l’Ajax, Barzagli dovrebbe rientrare in 8-10 giorni, Cuadrado a disposizione sabato a Ferrara, Caceres tre settimane fuori, Perin da valutare giorno dopo giorno. Domani sarà assente. Turnover? Chiellini probabilmente starà fuori, gli altri devo valutare».

Leggi anche  André Silva, addio Siviglia: “Vi ringrazio”. Tornerà al Milan

Inevitabile chiedergli di Moise Kean, recentemente al centro di un caso di razzismo e possibile titolare in Juventus-Milan: «L’ho visto bene, ieri è stata una giornata di recupero e oggi faremo l’ultimo allenamento e deciderò. Poi ci saranno i cambi, domani sarà una partita tosta. Juve-Milan è sempre stata equilibrata»

Ad Allegri viene chiesto se l’eventuale vittoria anticipata dello Scudetto possa distrarre i suoi giocatori in vista del delicato impegno di Champions League contro l’Ajax: «Feste e casini no. Bisogna pensare comunque a battere domani il Milan, perché è una partita di grande stimolo indipendentemente dall’esito del campionato. Ci mancano 6 punti, è una grande partita. Non credo domani si deciderà lo scudetto, quindi bisogna giocarla, poi Amsterdam e poi Ferrara. Da domani fino alla partita con la Fiorentina bisogna essere pronti, saranno 15 giorni intensi».

Leggi anche  Gattuso, quotazioni in risalita. Clausola nel contratto di Leonardo

fonte: https://www.milanlive.it/2019/04/05/juventus-milan-allegri-ronaldo-dybala/?fbclid=IwAR0uHetACDn_LmihvNInqDruEAONdaY8g60D2J5kTLlcaCmnZvskm4Idrxk

 

Loading...
LEGGI COMMENTI