Ultimo aggiornamento giovedì, 13 dicembre 2018 - 15:41

CorSport – Godín, rottura totale con l’Atlético: Milan in pole

News
23 novembre 2018 11:46 Di redazione
2'

Un grande nome all’orizzonte per interrompere l’emergenza difensiva. Diego Godín e il Milan: non per gennaio purtroppo, ma in prospettiva estiva. Perché secondo il Corriere dello Sport, il Diavolo resta in assoluta pole position per il capitano dell’Atlético Madrid in scadenza di contratto.

Mentre è rottura totale tra le parti, Leonardo infatti si infila e prova a calare il secondo colpo internazionale dopo Gonzalo Higuain. Questa volta in difesa, allestendo un reparto di assoluto rispetto con Alessio RomagnoliMatteo Caldara e sacrificando eventualmente uno tra Mateo Musacchio o più verosimilmente Cristian Zapata.

Leggi anche  Milan, retroscena: Quagliarella cercato già l’estate scorsa

Calciomercato Milan, Leonardo si inserisce tra Godin e l’Atlético Madrid

Intanto la tensione è altissima in casa Colchoneros. Il motivo della discorsia – riferisce il quotidiano – sarebbe la disastrosa gestione della questione rinnovo da parte dell club madrileno. Il difensore 32enne, infatti, avrebbe chiesto un prolungamento per i prossimi due anni, con la prospettiva di un inquadramento nel quadro dirigenziale una volta giunti a scadenza. E in considerazione di quanto dato alla società negli 8 anni, si aspettava anche un ritocco al rialzo dello stipendio. Risposta: controproposta per un solo anno di prolungamento, stipendio confermato e opzione per un’ulteriore stagione legata al numero di presenze.

Leggi anche  Sportitalia - Milan, la prima scelta è Baselli: il Toro non cede

A questo si è poi aggiunta una mossa della dirigenza che ha fatto ulteriormente infuriare il sudamericano. Ossia: passare al quotidiano Marca la notizia dell’attesa fumata bianca per il rinnovo, con tanto di durata e cifre proposte dalla società. Una maldestra manovra di pressione nei confronti del giocatore, che ha portato al solo e unico risultato di una rottura probabilmente definitiva. Così adesso si va verso un’uscita a parametro zero verso il prossimo giugno 2019, con Leonardo che incalza e probabilmente rilancia rispetto ai 4 milioni di ingaggio che l’atleta percepisce attualmente. Nel frattempo – assicura il giornale – l’ex Villarreal ha rifiutato una proposta indecente del Manchester United da 9 milioni di euro: il difensore di Rosario apprezza il progetto di Elliott Management Corporation ed è stuzzicato da un’esperienza in Serie A.

Leggi anche  CorSport – Milan, Bellanova contropartita per Quagliarella

fonte: https://www.milanlive.it/2018/11/23/calciomercato-milan-pole-godin/?fbclid=IwAR3-Fe9BdwXeQojO5-Ri-7p_JcmDGqC3YRv9Ob53Mzt5DgjIawbQVP7dI2M

Loading...
LEGGI COMMENTI