Ultimo aggiornamento domenica, 25 Febbraio 2024 - 09:57

Capello: “Il Milan aveva il centrocampo più forte d’Italia e non è rimasto nessuno”

News
31 Gennaio 2024 19:32 Di redazione
1'

Il Milan si trova a fare i conti con una stagione che già ha perso quasi tutti i suoi stimoli a febbraio. In campionato i rossoneri sono un po’ nella terra di mezzo, difficile rimontare per lo scudetto, difficile farsi rimontare il terzo posto. Fuori dalla Coppa Italia, rimane l’Europa League che può essere una campagna molto stimolante. La Gazzetta dello Sport questa mattina ha parlato dei rossoneri con Fabio Capello, ex tecnico del Diavolo.

Le parole di Capello su alcuni errori del passato in casa Milan, secondo la sua opinione: “Il Milan aveva Calhanoglu, Kessie, Bennacer e Tonali. Quello era il centrocampo più forte d’Italia e il Milan lo aveva in casa. Non è rimasto quasi nessuno”

Leggi anche  Milan, hai visto che Romero? Splendida doppietta all'Atletico Madrid

fonte: www.milannews.it

LEGGI COMMENTI