ACCADDE OGGI – 25 novembre 1992, Milan-Goteborg: leggendario poker di Van Basten [VIDEO]

Pubblicato il , in Amarcord




“Il lutto in me per il suo precoce ritiro non si estingue ancora e mai si estinguerà” parole e musica di un grande tifoso rossonero, il geniale ed inarrivabile Carmelo Bene, da sempre grande adoratore del cigno di Utrecht, Marco Van Basten. E proprio all’olandese è dedicato il nostro accadde oggi, il 25 novembre del 1992 Marco realizzava una delle più grandi prestazioni nella storia della Champions League (quella del 92-93 fu la prima edizione) asfaltando da solo gli svedesi del Goteborg.

Di seguito la formazione che il tecnico Fabio Capello schierò in quella serata. MILAN: Antonioli, Tassotti, Massaro, Albertini, Costacurta (67′ Nava), Baresi, Lentini (73′ Simone), Rijkaard, Van Basten , Papin, Eranio. Il Milan sbloccò il match al minuto 34, Van Basten ricevette palla dentro l’area in equilibrio precario lasciò partire un sinistro che si infilò all’incrocio dei pali. Raddoppio su rigore sempre di Marco, preceduto dall’immancabile saltello, marchio di fabbrica dei rigori calciati dall’olandese. Poi 8 minuti dopo il calcio si ferma, arriva un gol di quelli che tolgono il respiro, che fermano il tempo per sempre. Eranio crossa in area per Van Basten in splendida rovesciata mandò il pallone nell’angolino alla sinistra di Ravelli; un capolavoro, una tripletta firmata dal più grande centravanti del mondo, un repertorio di qualità inarrivabile. Arrivò anche il quarto gol, Marco fu lesto a raccogliere un rimpallo dopo un triangolo fallito con Rijkaard, finta che sbilanciò Ravelli e sinistro per il più facile dei gol, quattro a zero. Il giorno dopo i giornali celebrarono l’impresa cosi: “Accademia Van Basten”, uno, due, tre, quattro, l’olandese fa tutto da solo, fu il titolo della Gazzetta. Mentre il corriere della Sera titolò: “Van Basten, un ciclone forza 4”.

Una prestazione leggendaria che entrò a far parte anche della filmografia italiana con un famoso film della saga di Fantozzi (Fantozzi in paradiso) con un Villaggio scatenato a godersi il suo mercoledì di coppa. Di seguito il video del match:7




Lascia un commento

LEGGI COMMENTI